Home
Calendario Storia La Torta dei Fieschi Musici e Sbandieratori Arcieri Flos Duellatorum Le Gratie d'amore I Sestieri Contatti

La Torta dei Fieschi

torta dei fieschi orizzontaleLa manifestazione, una delle più belle e suggestive del panorama folkloristico italiano, oltre che una delle più antiche, consiste in un sontuoso corteo storico in costume medievale che attraversa le vie antiche della città e si conclude ai piedi della Torre Fieschi, ricostruzione di un'antica costruzione militare oggi inglobata nel tessuto urbano di via Roma. Qui, dopo la lettura del proclama delle nozze, avviene la cerimonia del "taglio" della torta, un dolce di tredici quintali confezionato dai maestri pasticceri di Lavagna. Mentre comincia la distribuzione del dolce alla popolazione presente (una folla che, da anni, non scende mai sotto le quindicimila persone), si susseguono i festeggiamenti in onore dei Conti sposi: giochi d'arme e duelli inscenati dai Campioni dei Sestieri, la guardia d'onore del Conte; giochi di bandiera, danze e musiche medievali di cui sono protagonisti nobildonne e cavalieri della Corte fiesca. Momenti di spettacolo ricreati dal gruppo Musici e Sbandieratori dei Sestieri e dai gruppi Le Gratie d’Amore (danza) e Flos Duellatorum (armi antiche).

www.tortadeifieschi.it

L’Addio do Fantin

La sera precedente alle nozze, il 13 agosto, altro momento di grande suggestione: sul sagrato della Basilica dei Fieschi a S. Salvatore, il conte Opizzo, circondato dai suoi cavalieri e da una rappresentanza di nobiluomini e dame dei Sestieri, i sei antichi borghi della città di Lavagna, partecipa ad un sontuoso banchetto in suo onore. Davanti alle severe linee romanico-gotiche della Basilica, caratterizzate dall'alternarsi a fasce del marmo e dell'ardesia e dalle misteriose immagini della simbologia gotica, si ricrea l'aria festosa e magica delle feste medievali: combattimenti, musiche e danze, sfilata a cavallo, arrivo dell'araldo del Conte e lettura dell'antico proclama delle nozze.



Web Design by Rossi WebDesign